Mercoledý 09 settembre 2009, ore 21,09... Le note "rimasterizzate" di Sgt Pepper fanno da titoli di testa sonori al grande show di presentazione della nuova versione dei cd dei Beatles organizzato dall'Official Beatles Fan Club Pepperland con la "benedizione" della EMI e il sostegno del X Municipio del Comune di Roma. Dopo una introduzione del Presidente Luigi Luppola, Gli AppLE PIES hanno letteralmente "steso" le oltre mille persone presenti con uno show assolutamente esplosivo, qualche dato: 4 cambi d'abito, 4 show che hanno riproposto tutta la storia del quartetto di Liverpool attraverso le loro canzoni in uno spettacolo creato dal gruppo appositamente per questa occasione. A metÓ serata una grande sorpresa! Un ospite che definire "speciale" Ŕ assolutamente riduttivo, sul palco delle "Officine Marconi" Ŕ salito Gary Stewart Hurst l'uomo che ha "inventato" alcuni dei suoni pi¨ caratteristici dei Beatles. Al seguito del gruppo come tecnico degli amplificatori VOX, Hurst permise ai Fab Four di introdurre nei loro dischi la distorsione del suono. Con il suo "Tone Bender" Paul McCartney incise il "Fuzz Bass" di Think for Yourself, George Harrison lo us˛ in Taxman e anche altre canzoni come Revolution, She Said She Said e Tomorrow Never Knows devono il loro caratteristico suono di chitarra al pedale "Tone Bender" di Gary Stewart Hurst. Gary ha deliziato il pubblico raccontando alcuni interessantissimi aneddoti del suo rapporto di collaborazione con i Beatles. Di seguito Gli AppLE PIES nei panni della Sgt, Pepper Lonely Hearts Club Band hanno continuato ad "infierire" sul pubblico...che approvava incondizionatamente, breve intermezzo "video" con i mini-documentari inseriti nei nuovi cd ed Ŕ il momento di Abbey Road... Ultima parte dello show conclusa con molti bis tra i quali citiamo una Helter Skelter "ATOMICA"... e... saluti finali con qualche difficoltÓ a convincere il pubblico, che avrebbe volentieri continuato all'infinito, ad abbandonare la sala!


video 1

video 2 video 3 video 4

2697.jpg (70148 byte)

sezione video e ulteriori foto a breve

foto copyright

"The Official Beatles Fan Club Pepperland"